La gestione dei macchinari all’interno del cantiere.
In tempo reale.

Richiedi una demo

L’esigenza

 

Il settore edile può essere considerato un altro ambito in cui l’utilizzo di sistemi di controllo e tracciamento dei macchinari impiegati nei cantieri è necessario per coordinare adeguatamente le risorse.

Per le imprese di costruzione l’esigenza principale è quella di monitorare in tempo reale le attrezzature e i macchinari da remoto, per capire se le macchine sono effettivamente utilizzate all’interno del cantiere e se si allontanano da esso.

Spesso l’estrema frammentazione del territorio coperto dal cantiere, non permette di tracciare adeguatamente dove vengono lasciate le macchine, le quali, tra l’altro, non sono direttamente riconducibili ai proprietari, in mancanza di codici identificativi specifici.

Inoltre per gestire in sicurezza i cantieri dovrebbe essere installato un adeguato sistema di sensori e, conseguentemente, di allarmi che possano monitorare in tempo reale lo spostamento dei mezzi e la sicurezza del personale.

La soluzione

 

La localizzazione di mezzi diventa, quindi, una concreta necessità per le aziende di costruzione che vogliano operare in sicurezza.

Fleet2Track permette, infatti, di inviare un allarme in tempo reale, nel caso che i macchinari lascino il perimetro del cantiere.

Inoltre è possibile conoscere effettivamente i tempi di attività e performance di ogni singola macchina.

Questo risultato è raggiungibile grazie alle funzionalità di :

 

  • Localizzazione in tempo reale
  • Gestione mezzi e monitoraggio consumi
  • Ottimizzazione tempi
  • Allarmi
  • Unità di bordo
  • Definizione POI
  • Report attività mezzi

Cosa possiamo fare per la gestione dei cantieri edili

 

Fleet2Track offre alle aziende di costruzioni che vogliono gestire cantieri e mezzi nella massima sicurezza, funzionalità sofisticate di monitoraggio.

L’installazione dell’Unità di Bordo (OBU) collegata al veicolo, permette di tracciare in tempo reale gli spostamenti delle macchine sul territorio del cantiere, dati che verranno comunicati direttamente alla centrale operativa in tempo reale.

Inoltre con la funzione di definizione Punti di Interesse (POI), si possono codificare specifici punti sul territorio, così che Fleet2Track possa emettere degli allarmi, tramite sms, email o notifiche su smartphone e tabletl, quando un mezzo si avvicina al punto stabilito. La funzionalità è fruibile anche da pc installando il client windows, che permette di ricevere l’avviso in tempo reale direttamente sullo schermo del pc.

Tramite l’impostazione di specifici allarmi è inoltre possibile stabilire le fasce orarie in cui il movimento dei mezzi non è consentito (distinguendo tra i giorni lavorativi e il sabato e la domenica).

Scopri la soluzione per la gestione, il monitoraggio e la geolocalizzazione dei macchinari all’interno del tuo cantiere.. Contattaci per una demo!

Contattaci!